Menu
Mostra menu

Contro la falsificazione di banconote e monete

Approfondimenti
Comando CC AFM

Il 'lavaggio' delle banconote

Alterazioni e falsificazioni di assegni bancari e circolari
Documenti da scaricare
Consigli utili

Consigli in caso di sospetta falsità

  • Raffrontate la banconota o la moneta con una sicuramente genuina di pari valore;
  • Controllare se il biglietto presenta tutte le caratteristiche di sicurezza descritte in precedenza mediante (a titolo esemplificativo ma non esaustivo) la verifica:
    • della calcografia (effetto caratteristico di rilievo percepibile attraverso il tatto);
    • della presenza della filigrana;
    • delle "Misure otticamente variabili" quali:
      • placchetta e striscia olografica;
      • inchiostro cangiante (nei tagli dal 50 euro in sù);
      • striscia iridescente (nei tagli fino a 20 euro compreso).

Consigli ai commercianti

Ecco alcuni suggerimenti sul comportamento da assumere nel caso in cui si sospetti che una banconota sia contraffatta:

  • rimanere calmi, senza esporsi a pericoli o farsi coinvolgere in discussioni;
  • verificare che il biglietto sospetto presenti le caratteristiche di sicurezza previste avvalendosi, se possibile, anche di una lampada a raggi ultravioletti;
  • trattenere il cliente con un pretesto avvisando, possibilmente, i propri superiori e/o il servizio di sicurezza;
  • maneggiare con attenzione la banconota contraffatta per non cancellare eventuali impronte digitali;
  • non portare a termine l’operazione commerciale eventualmente in atto;
  • attivare eventuali telecamere a circuito chiuso e, comunque, cercare di memorizzare l’aspetto del cliente o altri particolari potenzialmente rilevanti ed utili;
  • qualora il cliente non volesse attendere l’arrivo delle forze dell’ordine, non tentare di trattenerlo con la forza. Nel caso in cui il cliente si dovesse allontanare a bordo di un’autovettura, prendere nota del numero di targa e del tipo di autoveicolo;
  • recarsi quanto prima presso il più vicino Comando dell’Arma dei Carabinieri per segnalare l’accaduto.

Comunicare comunque al Comando Carabinieri della vostra zona ogni eventuale evento che possa interessare il problema della contraffazione.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria

Via Milazzo 84

00185 Roma

Tel. 06.4450391 - Fax 06.4457440

E-mail: ccafm@carabinieri.it