Menu

Cos’è Impact Italia

IMPACT Italia è la task-force, istituita con delibera dell’Agenzia Italiana del Farmaco, che contrasta la contraffazione dei medicinali e riunisce dal 2005 gli enti che si occupano istituzionalmente del problema: il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, l’Agenzia Italiana del Farmaco, l’Istituto Superiore di Sanità e il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute.

Collaborano con IMPACT Italia tutte le istituzioni pubbliche e private interessate al fenomeno della contraffazione dei medicinali: Ministero dell’Interno - Direzione Centrale Polizia Criminale che cura i collegamenti con tutte le forze di polizia, l’Agenzia delle Dogane e altre istituzioni. IMPACT Italia agisce inoltre in collaborazione con gli aventi diritto privati del settore.
I progetti portati a termine dalla task force sono stati mirati a ottimizzare lo scambio di dati tra amministrazioni, per l’approfondimento di indagini e studi, per accrescere il know how degli investigatori attraverso corsi, database di riferimento, procedure investigative  e per sorvegliare le reti da cui accedono in Italia i farmaci contraffatti.

Acquista un farmaco sempre e solo nelle farmacie ed in esercizi commerciali abilitati alla vendita di medicinali da banco e di automedicazione
Tenta di valutare con attenzione effetti collaterali insoliti o ridotti e considera l’eventualità che il farmaco potrebbe essere contraffatto se lo hai acquistato fuori dai canali autorizzati
Tutte le informazioni sul farmaco che hai deciso di assumere sono importanti. Ricordati però che se acquisti i farmaci in canali illegali anche le confezioni potrebbero contenere informazioni false
Essere sicuri delle medicine che si utilizzano è fondamentale. Rivolgiti sempre e solo a fonti affidabili
Nessuno è esente dal rischio di imbattersi in un farmaco contraffatto quando non ne conosce la provenienza
Tutte le medicine sospette devono essere messe da parte. I campioni o anche solo le scatole vuote potrebbero essere utili per le verifiche necessarie
Ogni confezione in vendita in canali legali ha un bollino identificativo dal quale si può risalire alla storia del prodotto

Oggi il rischio dei farmaci contraffatti non è più un problema remoto: spiegalo a tutti.