Menu
Mostra menu

Incendi boschivi

Ogni anno, soprattutto d'estate, scoppiano incendi, che interessano migliaia di ettari di verde e che potrebbero essere evitati o limitati nel danno prodotto con comportamenti preventivi. Eludere il rischio o segnalare in tempo i focolai può essere determinante per salvaguardare il patrimonio verde e la fauna del nostro Paese. [d]

IlDue persone sono accanto ad un focolare acceso in un bosco. fuoco si sviluppa a causa di un processo chimico di rapida combustione di combustibile (tronchi, erba, cespugli), calore (fiammifero acceso, mozzicone di sigaretta, etc.) ed ossigeno. La probabilità di pericolo di incendio forestale per cause umane è influenzata dalla morfologia del territorio e dalle caratteristiche dell'insediamento umano: densità e mobilità della popolazione, occupazione, utilizzazione delle campagne e dell'area pastorale, delinquenza, industria del legno, etc.

Gli incendi si sviluppano e si propagano con maggiore facilità quando non è presente una efficace attività di prevenzione e manca un'efficiente organizzazione dell'intervento. Gli incendi boschivi si sviluppano con maggiore facilità quando sono presenti:

alta infiammabilità della vegetazione presente;
scarsa manutenzione del sottobosco;
elevata densità demografica in prossimità delle zone boscose;
aumento degli incendiari per ragioni personali o per interesse di gruppi di criminalità organizzata;
assenza del controllo del territorio;
  • clima sfavorevole;
  • avversa morfologia del territorio che ritarda i sistemi di difesa.

Prevenzione

Ecco un breve vademecum sulla prevenzione degli incendi boschivi:

  • evitate di gettare dai finestrini delle auto mozziconi di sigarette ancora accesi;
  • dispensatevi dal fumare nei boschi, nelle strade e nei sentieri che li attraversano ed in ogni caso spegnete accuratamente il mozzicone;
  • non accendete i fuochi in prossimità di aree boschive;Un uomo fa cadere a terra un mozzicone acceso di sigaretta.[d]
  • in campagna, per accendere le stoppie, seguite le giuste precauzioni ed i consigli indicati nei regolamenti dei singoli parchi nazionali o rinvenibili presso i comandi del Corpo Forestale dello Stato;
  • per i picnic accendete i fuochi solo in aree debitamente attrezzate, lontano dagli alberi e dall'erba alta. Cercate di evitarli quando il tempo è molto secco e tira vento. In ogni caso non abbandonate mai le braci sul terreno;
  • cercate di evitare di parcheggiare a contatto con l'erba secca, perché il motore può emettere scintille;
  • non abbandonate rifiuti nei boschi. La carta e la plastica sono altamente combustibili e facilmente infiammabili;
  • se abitate in campagna in una casa con giardino, pulite il terreno intorno alla vostra abitazione dalle erbacce e dall'erba secca;
  • se vedete un piccolo fuoco lungo il ciglio della strada o dentro un bosco avvisate subito un numero di emergenza (1515, 115, 112, 113, 117). Se si tratta di un principio d'incendio, cercate di spegnerlo prendendo le giuste precauzioni comunque mai da soli (così in caso di malessere si può essere soccorsi in tempo).

Prima che sia troppo tardi

In caso di incendio chiamate il numero telefonico nazionale 1515, o gli altri numeri di pronto intervento, e seguite le regole generali suggerite dal Corpo Forestale dello Stato sul proprio sito.