Menu

Prevenire le aggressioni

Davanti all'aggressore

Se vi trovate di fronte ad una persona che vi minaccia con un'arma, ricordatevi che niente vale di più della vostra vita. Un signore anziano viene  avvicinato da un rapinatore. [d]

Se l'aggressore vuole rapinarvi:

  • conservate la calma ed assecondatelo, soprattutto se vi minaccia con un'arma;

  • se vi chiede la catenina, l'orologio o gli anelli, consegnateglieli evitando di farveli strappare con violenza;

  • cercate di ricordare dei segni di identificazione utili alla sua successiva cattura da parte delle forze dell'ordine (per esempio, confrontate la vostra altezza con quella del malvivente; guardatelo bene in viso, quando scoperto; soffermatevi sul tono della voce, l'inflessione dialettale; scrutate la presenza di tatuaggi, segni particolari sul corpo; ricordate l'abbigliamento, la via ed il mezzo di fuga).

    Se l'aggressore vuole usarvi violenza: Una signora colpisce con un calcio un aggressore.[d]

    • mettetevi ad urlare con tutta la forza che avete;

    • difendetevi cercando di colpire le parti più vulnerabili;

    • se vi trovate in luogo isolato, in cui nessuno può sentirvi, cercate di prendere tempo, parlate e mostrate una certa sicurezza e padronanza della situazione;

    • mantenete la calma e cercate di individuare una possibile via di fuga;

    • cercate di ricordare dei segni di identificazione utili alla sua successiva cattura da parte delle forze dell'ordine.

    Se portate legalmente un'arma, non aggravate la situazione con reazioni impulsive che possono avere gravi conseguenze. Ricordatevi che la legittima difesa presuppone sempre una proporzionalità con l'offesa ricevuta.

    Le situazioni in cui si può subire violenza sono comunque infinite. In questo spazio ci siamo limitati a darvi consigli generali di comportamento all'insegna del buon senso e della nostra esperienza professionale.