Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

Controlli in nottata, patenti ritirate e spacciatore denunciato
Comando Provinciale di Cuneo - Cuneo (CN), 18/03/2017 08:37
Nelle giornate di giovedì 16 e venerdì 17 scorsi i Carabinieri hanno notevolmente intensificato in provincia di Cuneo i servizi di controllo del territorio. 13 persone denunciate per vari reati: 1 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 11 automobilisti guida in stato d'ebbrezza alcolica ed 1 per guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti. In totale sottoposti all'etilometro dei Carabinieri 88 automobilisti; 11 patenti ritirate per abuso di alcool: 4 a SALUZZO, 3 a CUNEO, 2 ad ALBA e 2 a MONDOVI ed 1 sola invece la patente ritirata per assunzione di droga a BRA.
BRA, vicini la stazione ferroviaria i Carabinieri, al termine di un servizio antidroga, hanno fermato un 22enne albanese con addosso alcune dosi di COCAINA, in tutto 7 grammi pronte per essere spacciate. La droga è stata sequestrata ed il pusher denunciato. Su di lui però le indagini dei Carabinieri, che già nei giorni scorsi hanno fermato altri spacciatori vicino allo scalo ferroviario braidese, proseguono.
BOVES, i Carabinieri hanno denunciato un operaio cuneese 50enne per guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti e lesioni personali gravi perché, alla guida della sua auto sotto l'effetto droga, lungo la strada verso Borgo San Dalmazzo, eseguiva una manovra azzardata tamponando uno scooter che lo precedeva. Il motociclista, un operaio bovesano 30enne, aveva la peggio e finiva in ospedale a Cuneo con una prognosi di 60 giorni. I militari, intervenuti subito sul posto, accompagnavano anche il conducente dell'auto in ospedale scoprendo che risultava positivo al METADONE, ecco spiegata la causa dello strano tamponamento. A suo carico doppia denuncia, sequestro del mezzo e ritiro patente.
ALBA, i Carabinieri hanno denunciato per guida in stato d'ebbrezza alcolica un 18enne di Ceva ed un 20enne di Alba, entrambi studenti neopatentati, il primo con un tasso di alcolemia più di tre volte oltre i limiti e l'altro di quattro superiore. Per entrambi, oltre alla denuncia ed al sequestro delle loro auto, è scattata la decurtazione doppia dei punti.    
L'attività di prevenzione e contrasto ai fenomeni illeciti quali l'abuso di alcool e l'uso di droga alla guida sarà svolta anche per tutta la durata di questo weekend dai carabinieri lungo le principali arterie stradali e dinanzi ai locali pubblici più frequentati della provincia di Cuneo.