Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

Sorpreso alla fermata dell'autobus con un borsona pieno di droga: arrestato un pregiudciato
Comando Provinciale di Bari - Molfetta (BA), 17/03/2017 08:45

A Molfetta i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un uomo,  pregiudicato 34 enne del luogo, che attendeva un autobus di linea, diretto a Bologna, con a seguito un borsone ed un trolley carico di droga.

I militari, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato un giovane, noto per essere già stato arrestato con l’accusa di spaccio di droga, nei pressi della fermata del bus che porta a Bologna. Il giovane stringeva fra le mani due bagagli. I militari, insospettiti, hanno deciso di sottoporlo ad un accurato controllo ma lo stesso, immediatamente, mostrava segni di insofferenza. Alla richiesta di esibire il contenuto dei bagagli opponeva un netto rifiuto; all’interno, infatti, celava fra gli indumenti un pacco incellofanato contenente marijuana, per un  peso di un kilo, nonché tre buste di cocaina, di cui una in confezione sotto pressione, per evitare la fuoriuscita dell’odore, per un peso complessivo di 100 grammi. Il tutto, molto probabilmente destinato ad essere smerciato nel luogo di destinazione.  

L’uomo non ha saputo dare spiegazioni certe in merito al possesso della droga, riferendo di non essere il proprietario dei bagagli. I militari hanno quindi arrestato l’uomo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso il carcere di Trani.