Menu
Mostra menu

Ispettori corso triennale

  • ·
    Quali sono i requisiti?
    leggi la risposta...

    Gli appartenenti al ruolo dei sovrintendenti e al ruolo degli appuntati e carabinieri, gli allievi carabinieri, nonché gli ufficiali di complemento dell’Arma devono:

    • possedere l’idoneità al servizio militare incondizionato;
    • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado o conseguirlo nell’anno solare in cui è bandito il concorso;
    • avere un’età non superiore al 30° anno;
    • non aver riportato nell’ultimo biennio sanzioni disciplinari più gravi della consegna;
    • aver riportato una qualifica non inferiore a “nella media”, o giudizio corrispondente. nell’ultimo biennio.

    Per tutti gli altri aspiranti:

    • essere cittadini italiani e godere dei diritti civili e politici;
    • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado o conseguirlo nell’anno solare in cui è bandito il concorso;
    • avere un’età compresa tra il 18° ed il 26° anno d’età, elevata a 28 anni per chi abbia effettivamente già prestato il servizio militare obbligatorio o volontario;
    • possedere l’idoneità fisica e statura non inferiore per gli uomini a m.1,65, per le donne a m.1,61;
    • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
    • possedere uno specifico profilo attitudinale;
    • aver tenuto condotta incensurabile, non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
    • non aver prestato servizio civile sostitutivo in qualità di obiettori di coscienza, salvo espressa rinuncia a tale status, secondo quanto previsto dal “Codice dell’ordinamento militare” recepito con Decreto Legislativo 15 marzo 2010 nr. 66.

    Per i diplomati presso le Scuole Militari, i coniugi ed i figli superstiti ovvero i parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti del personale delle Forze armate, compresa l’Arma dei carabinieri e delle Forze di polizia, deceduto in servizio e per causa di servizio, in possesso dei prescritti requisiti, nonché per gli orfani ed i coniugi di deceduti per causa di lavoro, di guerra o di servizio sono previste riserve di posti.

  • ·
    Dove presentare la domanda?
    leggi la risposta...

    Da presentare entro il termine indicato nel bando di concorso, su apposito modello da compilare on- line sul sito www.carabinieri.it e con le modalità indicate di volta in volta dal bando stesso.

  • ·
    Come si svolge il concorso?
    leggi la risposta...
     
    Il concorso prevede:
    • prova preliminare consistente in un test a risposta multipla predeterminata di cultura generale;
    • prove di efficienza fisica;
    • accertamenti sanitari;
    • prova scritta;
    • accertamenti sanitari di controllo ed attitudinali;
    • prova orale;
    • prova facoltativa di lingua straniera;
    • graduatoria finale.

    Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito www.carabinieri.it alla sezione “I CONCORSI”