Menu
Mostra menu

Sovrintendenti concorso interno

  • ·
    Quali sono i requisiti?
    leggi la risposta...

    I requisiti sono:

    • possedere l’idoneità al servizio militare incondizionato o essere stati giudicati permanentemente non idonei in modo parziale al servizio d’istituto. Coloro che temporaneamente sono non idonei partecipano con riserva di accertamento del possesso della suddetta idoneità alla data di inizio del corso;
    • aver riportato una qualifica non inferiore a "nella media" o giudizio corrispondente nell’ultimo biennio;
    • non aver riportato nell’ultimo biennio sanzioni disciplinari più gravi della consegna;
    • non essere stato giudicato non idoneo all’avanzamento al grado superiore, nell’ultimo biennio;
    • non essere stato rinviato a giudizio nè ammesso ai riti alternativi per delitto non colposo nè sottoposto a procedimento disciplinare da cui possa derivare una sanzione di stato, nè sia sospeso dall’impiego o dal servizio ovvero dalle attribuzioni del grado, o nè si trovi in aspettativa per qualsiasi motivo per una durata non inferiore a 60 giorni.
    Gli appuntati scelti possono partecipare, nell’anno, ad un solo concorso, a scelta tra questo e quello per soli titoli.
  • ·
    Dove presentare la domanda?
    leggi la risposta...

    Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere redatte sull'apposito modello, nel quale dovranno essere dichiarati i titoli posseduti (tra quelli indicati nel bando di concorso) e per i quali si intende ottenere l’attribuzione dei punteggi incrementali previsti, e presentate, entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, presso il Reparto di appartenenza.

  • ·
    Come si svolge il concorso?
    leggi la risposta...

    Le fasi concorsuali sono:

    • prova scritta consistente in un questionario tendente ad accertare il grado di preparazione professionale e di cultura generale;
    • valutazione dei titoli.
  • ·
    Quali sono le modalità di presentazione al corso del vincitore?
    leggi la risposta...
    I vincitori dovranno presentarsi presso il Reggimento Allievi Brigadieri per la frequentazione di un corso della durata non inferiore a tre mesi, secondo i programmi stabiliti dal Comando Generale dell'Arma e le norme contenute nel Regolamento interno per la Scuola Sottufficiali dei Carabinieri. Al termine del corso gli allievi giudicati idonei saranno nominati vicebrigadieri.