Menu
Mostra menu

Condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita per gli acquisti on-line sulla sezione dedicata” Negozio Virtuale” del Portale istituzionale dell’Arma dei Carabinieri.

Il “Negozio Virtuale” è gestito dalla Redazione del sito www.cvarabinieri.it in seno all’Ufficio Stampa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri con sede in Roma Viale Romania 45, tel. 06.80985297 – email redazioneweb@carabinieri.it ed si pone quale piattaforma di vendita dei prodotti proposti dall’Ente Editoriale dell’Arma dei Carabinieri.

La Redazione si occupa della sola pubblicazione dei prodotti, mentre la commercializzazione, fatturazione e gestione degli ordini è affidata al citato Ente Editoriale.

Le presenti condizioni generali di vendita ("Condizioni generali") sono regolate dal D.lgs. 21/2014 (in vigore dal 13 giugno 2014) la relativa disciplina sia sostanzialmente racchiusa nel c.d. “Codice del Consumo” (D.lgs. 206/2005) e precisamente nella sezione “Contratti a distanza” (artt. 50 - 67) e dalle norme in materia di commercio elettronico (D. Lgs. n. 70/2003).

#condizionigenerali1) Condizioni generali

La sezione del sito denominata "Condizioni generali di vendita" costituisce parte integrante ed essenziale delle Condizioni generali.

Il Cliente è invitato a stampare o a conservare secondo le modalità preferite le Condizioni generali.

In caso di variazioni delle Condizioni generali, all'ordine si applicheranno le Condizioni generali pubblicate sul Sito al momento dell'invio dell'ordine stesso da parte del Cliente.

2) Obblighi informativi

Gli obblighi informativi sono assolti attraverso la pagina dedicata all’Ente Editoriale per l’Arma dei Carabinieri.

3) Offerta al pubblico

I prodotti ed i relativi prezzi presentati nel Sito costituiscono un'offerta al pubblico conformemente alle modalità precisate nelle Condizioni generali e nel Sito stesso. Le condizioni di tale offerta si applicano esclusivamente agli acquisti effettuati sul Sito.

I contratti d'acquisto stipulati sul Sito sono conclusi con il venditore selezionato i cui dati si trovano in calce alla pagina d’acquisto.

4) Prezzi

Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA ed eventuali spese di consegna sono evidenziate al momento dell'ordine.

Ai prodotti si applica il prezzo evidenziato sul Sito al momento della conclusione dell'ordine, senza alcuna considerazione di eventuali variazioni di prezzo intervenute successivamente o precedentemente offerte.

5) Ordine

Il Cliente per eseguire l’ordine deve obbligatoriamente registrare un proprio profilo all’interno del sito internet www.carabinieri.it in modo da poter recuperare eventuali ordini, tracciarne l’andamento ed ottenere la spedizione del bene desiderato.

L’acquirente conclude correttamente la procedura d'ordine se il Sito non evidenzia alcun messaggio di errore.

Il contratto si intende concluso al momento della ricezione dell'ordine da parte del venditore selezionato. In tal caso il portale www.carabinieri.it darà riscontro della ricezione dell'ordine con l'invio di una mail di conferma d'ordine all'indirizzo di posta elettronica del cliente. Tale conferma riepiloga gli articoli scelti, i relativi prezzi (incluse eventuali spese di consegna), l'indirizzo per la consegna, il "Numero d'Ordine" e le Condizioni generali e particolari applicabili all'ordine.

Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati ed a comunicare subito a alla redazione del sito eventuali correzioni o errori rilevati.

6) Modalità di pagamento

Contestualmente alla comunicazione della conferma d'ordine, l'importo corrispondente ai prodotti acquistati sarà addebitato all’utente che si impegna, nel caso di pagamento tradizionale, ad eseguire i versamenti necessari a mezzo bonifico o bollettino postale.

Il pagamento può essere effettuato on-line con bonifico, bollettino postale e carta di credito per tramite del servizio Pay Pal o GestPay di Banca Sella, o con le ulteriori modalità precisate di volta in volta nel Sito.

In particolare, per provvedere ai pagamenti, l'utente, dopo aver selezionato una delle modalità a disposizione sul sito (ad es. addebito su carta di credito o con sistema PayPal), procederà, ad attivare le procedure di pagamento direttamente con i gestori di tali servizi (ad es. PayPal). Tale attivazione avverrà mediante accettazione da parte dell'utente delle condizioni di servizio dei detti gestori con conseguente loro autorizzazione ad effettuare i pagamenti secondo le istruzioni impartite.

#spedizione7) Modalità e spese di consegna

La consegna dei prodotti acquistati sul sito è effettuata in Italia ed all'estero all'indirizzo di spedizione indicato dall'utente nel modulo d'ordine.

Al momento della spedizione sarà variato lo stato della spedizione nell’area “i miei ordini”

La consegna è a carico dell'utente ed in base alle tariffe indicate, ad eccezione dei prodotti in cui le spese sono dichiarate “gratuite”. L'importo delle spese di consegna dovuto in relazione ad uno specifico ordine e che può variare in funzione della quantità, del luogo di consegna (Italia e Estero), dei termini di consegna (limitatamente all'Italia, "normale o "veloce") o delle modalità di spedizione (poste o corriere) è espressamente e separatamente indicato (in Euro e comprensivo di IVA), durante il procedimento di acquisto, nel riepilogo dell'ordine e, in ogni caso, prima che l'utente proceda alla trasmissione dello stesso, nonché nella e-mail di conferma dell'ordine. 

Nessuna responsabilità potrà essere imputata all’Amministrazione o al portale “Negozio Virtuale” in caso di ritardo nella consegna.

#dirittodirecesso8) Diritto di recesso e rimborso

Al Cliente competono tutti i diritti di cui all'art. 64 del Codice del Consumo nei limiti previsti da tale normativa ed ha pertanto diritto di recedere dal contratto di acquisto entro 14 (quattordici) giorni per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità precisate nel documento Diritto di recesso.

Per esercitare il diritto di recesso, l'utente deve informare l’Ente Editoriale, prima della scadenza del periodo di recesso della sua decisione di recedere, che fornirà la modulistica necessaria.

L'utente deve provvedere a restituire i prodotti al venditore, utilizzando un vettore a propria scelta e a proprie spese, senza indebito ritardo e in ogni caso entro il termine di 14 giorni di calendario dalla data in cui ha comunicato al venditore a mezzo raccomandata A/R la sua decisione di recedere. Il termine è rispettato, se l'utente rispedisce i prodotti prima della scadenza del periodo di quattordici giorni. Il prodotto, opportunamente imballato, deve essere spedito al seguente indirizzo: Ente Editoriale per l'Arma dei Carabinieri - Piazza San Bernardo, 109 - 00187 Roma. I costi diretti della restituzione dei prodotti sono a carico dell'utente. Nel caso di beni che, per loro natura, non possono essere normalmente restituiti a mezzo posta sarà indicato il costo della restituzione tramite un vettore specifico, unitamente alla indicazione di tale vettore. Le istruzioni sul Recesso, contenenti le informazioni sull'esercizio del diritto di recesso, sono messe a disposizione dell'utente sul Sito prima della conclusione del contratto e allegate alla conferma d'ordine. La restituzione del prodotto all’Ente Editoriale avviene sotto la responsabilità e a spese dell'utente. 

9) Garanzie

Tutti i prodotti venduti godono delle garanzie di legge e delle garanzie commerciali di volta in volta precisate nel Sito.

10) Trattamento dei dati personali

I dati del Cliente sono trattati dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri per il mero svolgimento delle operazioni di acquisto e comunque conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, a seguito di esplicitato assenso dell’utente che ha già autorizzato il trattamento dei propri dati in qualità di dipendente dell’Amministrazione.

 

Registrazione al Sito 
La registrazione al Sito è gratuita. Per registrarsi al Sito l’utente deve compilare l’apposito modulo, inserendo nome, cognome, un indirizzo e-mail e una password, e cliccare sul tasto [Registrati]. 
La registrazione al Sito, tramite l'apertura di un account personale denominato consente, all'utente registrato ("Utente Registrato"), di:

  • salvare e modificare i propri dati;
  • accedere a tutte le informazioni relative agli ordini e ai resi;
  • seguire lo stato dell'ordine;
  • gestire i propri dati personali e aggiornarli in qualsiasi momento;
  • usufruire dei servizi dedicati che potranno essere di volta in volta attivati (es: visualizzazione della propria "lista dei desideri", etc);
  • esprimere il consenso al trattamento dei propri dati personali per l'invio da parte della redazione di newsletter.

Le credenziali di registrazione (indirizzo e-mail e password) devono essere conservate con estrema cura e attenzione. Esse possono essere utilizzate solo dall'utente e non possono essere cedute a terzi. L'utente si impegna a mantenerle segrete e ad assicurarsi che nessun terzo vi abbia accesso. Egli si impegna inoltre a informare immediatamente la redazione, contattandola ai numeri i, nel caso in cui sospetti o venga a conoscenza di un uso indebito o di una indebita divulgazione delle stesse.

11) Fatturazione

La fattura commerciale sarà disponibile accedendo all'area "Negozio Virtuale", ovvero sarà inviata in formato PDF su richiesta all'utente. Durante il procedimento di acquisto sarà pertanto richiesto all'utente di fornire i dati per la fatturazione. Per la emissione della fattura faranno fede le informazioni all'uopo fornite dall'utente che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, rilasciando ad IBS ogni più amplia manleva al riguardo. 

12) Comunicazioni

Ogni comunicazione di carattere tecnico potrà essere indirizzata alla redazione del Portale www.carabinieri.it, ai recapiti sopra indicati. Eventuali comunicazioni di carattere commerciale dovranno invece essere inderogabilmente inoltrate all’Ente Editoriale per l'Arma dei Carabinieri - Piazza San Bernardo, 109 - 00187 Roma, e-mail ilcarabiniere@tin.it, tel.06483780.

L’Ente Editoriale risponderà ai reclami presentati entro sette giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi.

13) Foro competente

Eventuali controversie saranno risolte davanti all'Autorità giudiziaria competente in base al foro d’appartenenza della ditta venditrice e alla normativa applicabile. In caso di mancata dichiarazione il foro competente sarà quello di Roma.