Menu
Mostra menu

Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro

Articolazione

Lo speciale Reparto, a livello centrale,  si articola su:

Carabiniere durante un controllo
  • un Comando
  • un Vice Comandante
  • una Sezione Analisi con compiti di monitoraggio delle attività ispettive a livello nazionale, nonché di osservazione dei fenomeni connessi al mondo del lavoro.

Mentre, a livello periferico, si articola su:

  • Quattro Gruppi Carabinieri per la Tutela del Lavoro con competenze macro regionale, aventi sedi nelle città di Milano, Roma, Napoli e Palermo, gerarchicamente dipendenti dal Comando Centrale e diretti da Ufficiali Superiori dell’Arma aventi il grado di Tenente Colonnello.
  • 101 Nuclei Ispettorato del Lavoro capillarmente presenti su tutto il territorio nazionale, insistenti presso le Direzioni Provinciali del Lavoro – gerarchicamente dipendenti dai rispettivi Gruppi Carabinieri per la Tutela del Lavoro di ogni capoluogo di provincia.

In particolare, il Gruppo Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Milano ha competenza sulle regioni del Nord Italia; quello di Roma ha competenza sulle regioni del Centro Italia; quello di Napoli sulle regioni del Sud Italia, mentre il Gruppo Carabinieri per la Tutela del lavoro avente sede nella città di Palermo ha competenza sulla regione Sicilia e sostituisce il soppresso Nucleo di coordinamento regionale.
All’interno di ogni Gruppo Carabinieri per la Tutela del Lavoro è presente un Nucleo Operativo che opera nell’ambito territoriale di competenza ed incrementa il contrasto ai fenomeni di maggiore allarme sociale, dalla connotazione interprovinciale e la conseguente attività di Polizia Giudiziaria.

Ogni Comando dipende amministrativamente dalla Regione Carabinieri in cui è dislocato.

I Nuclei a livello provinciale ricevono, dalle Direzioni Provinciali nella cui area di competenza sono dislocati, direttive di carattere generale in ordine al particolare servizio che sono chiamati a svolgere.

I militari, oltre a mantenere la qualifica di Ufficiali e/o Agenti di P.G., nel periodo di permanenza al Reparto, acquisiscono anche i poteri ispettivi di vigilanza e controllo sulla Legislazione Sociale.

Per visualizzare i dettagli dei Comandi distribuiti sul territorio selezionare i punti attivi sulla mappa oppure visualizzare la versione testuale.

 

Per visualizzare la cartina è necessario aver installato il Plugin
Macromedia Flash Player 8.0 o versione successiva