Menu
Mostra menu
Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Reparto Operativo TPC Roma

Reparto Operativo Tutela Patrimonio Culturale

Competenza: ambito nazionale in supporto ai Nuclei;
Sede: via Anicia, 24 - Roma
Tel.: +39.6.585631 Fax.+39 6 58563200
E-Mail: tpcro@carabinieri.it

Sezione Elaborazione Dati

Sede: Via Anicia, 24 - Roma
Tel.: +3906.585631 Fax.+3906 58563741
E-Mail: tpcsed@carabinieri.it


Reparto Operativo TPC Roma

L’attuale sede del Reparto Operativo Carabinieri T.P.C. e della Sezione Elaborazione Dati e’ posta all’interno della struttura intitolata al Generale Alessandro Ferrero della Marmora convenzionalmente detta Caserma Lamarmora, situata in Roma nel caratteristico quartiere di Trastevere, ove e’ stato trasferito dalla precedente sede all’interno del Complesso Monumentale San Michele.

La struttura preesistente dell’edificio fu sede dell’Ospizio di San Biagio ove nel 1212 si dice abbia soggiornato San Francesco d’Assisi ospite dei frati in attesa di essere ricevuto da Papa Innocenzo III.
Dopo varie vicende e interventi edilizi, agli inizi del ‘600 fu avviata la costruzione dell’infermeria (il corpo di fabbrica ora restaurato), conclusa nella seconda metà del XIX secolo quando furono iniziati altri lavori che diedero alla struttura l’assetto definitivo del Convento e della chiesa così come sono pervenuti fino al 1870.

Nel 1873 la struttura fu sottoposta a ulteriori lavori di adeguamento diventando la sede del 2° Reggimento Bersaglieri ed assumendo l’attuale intitolazione.

La Caserma resta sede del Reggimento Bersaglieri fino al 1943 quando, partiti i reparti per la guerra, fu occupata dagli sfollati divenendo in breve tempo un luogo degradato e ridotto in pessime condizioni. Nel chiostro e’ possibile visionare una mostra fotografica che rende l’idea del degrado della struttura.

L’attuale restauro, a cura della Soprintendenza per i Beni Architettonici e il Patrimonio Storico di Roma, durato diversi anni, ha consentito la ristrutturazione e il pieno recupero del complesso e della sua naturale appendice logistica realizzata nei contigui edifici della Vecchia Dogana a Porta Portese. Il complesso e’ dotato di ambienti di lavoro particolarmente confortevoli, funzionali e moderni nel quale, oltre al Reparto Operativo, viene ospitata la Sezione Elaborazione Dati, la fondamentale memoria informatizzata di oltre 30 anni di attività del Comando Tutela Patrimonio Culturale durante i quali sono stati informatizzati oltre 99.000 eventi per un totale di circa 2.500.000 beni d’arte descritti con oltre 250.000 immagini fotografiche.